Mantenimento dell’ex coniuge: cosa accade se non lavora o è precario?